BLOG TECNOLOGIA E INTERNET

scopri la stampa sul web senza software

Droni - fantastiche applicazioni civili

Le applicazioni dei droni per uso civile sono poco conosciute ma mostrano una incredibile vitalità. Lontani dall'attenzione dei media, concentrati sulle applicazioni più famose tipo la consegna degli ordini su Amazon (non operativa prima del 2017 e solo negli USA perché serve il via libera dell’autorità nordamericana preposta al controllo dei dispositivi aerei).
L’industria dei droni per uso civile è un campo industriale in rapido sviluppo e il fatturato atteso per il 2017 è di 8-10 miliardi di dollari USA.
Il governo dei Emirati Arabi Uniti (UAE) ha promosso una manifestazione internazionale aperta a tutti gli enti o industrie in grado di proporre nuove applicazioni delle tecnologia dei droni. Molteplici i campi di applicazione, solo per citarne alcuni: Sicurezza, Ambiente, Prevenzione di malattie infettive, monitoraggio di impianti, etc. Dalla prima selezione per il 2016 sono emersi i progetti più significativi tra i quali sarà assegnato il The 2016 UAE Drones for Good Award, dotato di un premio di 1 milione di dollari.

Di seguito alcuni progetti di grande valore sia tecnico che etico

Loon Copter

Uno straordinario drone, davvero innovativo anche dal punto di vista tecnologico in grado non solo di volare ma anche di immergersi e navigare sotto’acqua. Sono molteplici i campi di applicazione. E l'Oakland University ha ottime chance di vincere il premio di quest'anno.
Il dispositivo è in grado di coprire vaste aree e librarsi come droni tradizionali, è capace di galleggiare. Questa combinazione di aereo, di superficie, e le caratteristiche subacquee in un unico drone crea nuove possibilità. Come veicolo aereo impermeabile, può coprire grandi distanze per in un breve lasso di tempo rispetto ai sommergibili.

MosquitoCopter

Uno di questi è il MosquitoCopter, un progetto concepito da HEIGHT TECH azienda tedesca in collaborazione con Insect Pest Control Laboratory (un laboratorio FAO/IAEAa). Il drone è progettato per il contrasto alla malaria utilizzando la tecnica dell’insetto sterile. In pratica il drone trasporta (anche in luoghi di difficile accesso) fino a mezzo milione di maschi adulti sterili e li rilascia nell’ambiente contaminato da zanzare portatrici di malaria, poiché le zanzare femmine si accoppiano soltanto una volta durante le loro vite, un singolo accoppiamento con un maschio sterile può assicurare che non crescano mai da esse nuovi individui. Il risultato è l’abbattimento della popolazione di zanzare e di conseguenza della mortalità legata alla malaria.

Drones in support of sustainable rural development in Ethiopia

Sempre di alto valore etico e sociale è il Drones in support of sustainable rural development in Ethiopia che ha come target l’abbattimento della TseTse in Etiopia che tra i promotori vede sempre la FAO. Utilizza la stessa tecnica di contrasto degli insetti infetti (la tecnica dell’insetto sterile) del progetto precedente ma il drone è di dimensioni superiori e permette un carico di individui anche quadruplo rispetto al precedente progetto.

Smart Inspection Of Solar Panels

Un altro campo di applicazione è collegato allo sviluppo delle energie rinnovabili, il grande sviluppo dell’energia solare anche in aree desertiche e semi-desertiche trova un ostacolo nella difficoltà di manutenzione e monitoraggio degli impianti solari. Il drone ha il compito di ispezionare gli impianti e raccogliere i dati in assoluta autonomia. L’identificazione dei pannelli difettosi è rilevata grazie ad una termo camera montata sul drone, capace di rilevare le temperature anomale dei pannelli rivelatrici di malfunzionamenti. L’intervento umano di manutenzione sarebbe così completamente svincolato dalla preventiva (e costosa in termini economici) attività di ispezione.

Visual Marine Navigation System

Visual Marine Navigation System. Dedicato al miglioramento della sicurezza in mare e specificamente al monitoraggio della navigazione e la prevenzione della pirateria marina come alla sicurezza delle aree portuali. Il drone è progettato per resistere al vento e mantenere una elevata stabilità di volo, grazie alla sua struttra a quadrilatero è in grado di decollare e stabilizzarsi anche in condizioni climatiche severe. E' anche pieghevole ed è un sistema semi-automatizzato in modo tale che solo decollo e atterraggio dovranno essere controllati da un operatore, una volta in aria alla quota desiderata, il drone è in grado di seguire la nave e di fornire un inoformazioni al capitano della nave e al personale sui monitor o smartphone.

Per chi desidera approfondire lo stato dell’arte di questa tecnologia vi consigliamo il sito www.dronesforgood.ae

In questo breve articolo sono citati solo alcuni dei progetti presentati, la ricchezza e le aree di interesse sono tante ed ogni pagina dedicata a ciascun progetto è corredata da video ed informazioni aggiuntive.